Al Caffeina Festival di Viterbo con Mattia Signorini

Con me c’era anche Mattia Signorini e il suo “Le attese fragili”. Sono arrivato tardi, eppure c’era ancora tanta gente che passeggiava, beveva, e assisteva ai molti eventi in calendario. Una città in festa! Mi sono arrampicato per i viottoli e sono giunto in questo bellissimo cortile dove, mi è stato spiegato, nove anni fa partì tutto.

Per chi non ci fosse mai stato, consiglio di andare, è un luogo pieno di entusiasmo e cose belle. Il Caffeina, ma anche Viterbo.CIx8UIpXAAIwJ8t CIxyb2wW8AAspne CIyOmoqXAAMiEPM




Leave a Reply

Recensione Lorenzo
Il Corriere del Mezzogiorno recensisce “Novanta”
1921219_1435537823437121_2361450683757410542_o
Nella bellissima Veroli, in provincia di Frosinone
16807604_10155052535189185_3663334717691331543_n
Alla Feltrinelli di Caserta
Berlinale  @berlinale    Twitter
Cesare vola a Berlino!